Il maso visto dall'esterno

Immagini


Rifugio Dorigoni ...ieri
Rifugio Dorigoni ...ieri

Rifugio  Dorigoni ...oggi
Rifugio Dorigoni ...oggi

Descrizione

Struttura

Tecnologia

Struttura


Il primo cubo del Rifugio Dorigoni venne inaugurato nel 1903 e dedicato ad uno dei primi presidenti della SAT, Silvio Dorigoni. La prima costruzione a cubo sorse nel luogo dove insiste l’attuale Rifugio.

Le Cascate di Saent, il Prà di Saent con la sua malga e le marmotte che si lasciano avvicinare facilmente, il Sentiero dei Larici Monumentali, il percorso naturalistico dei Laghi Sternai e il mondo delle alte quote con ghiacciai estesi come il Ghiacciaio del Careser e cime molto panoramiche quali la Cima Rossa e la Cima Sternai, sono solo alcune delle caratteristiche esclusive di una tra le valli più belle delle Alpi.

Oggi il Rifugio si presenta come una bella costruzione realizzata con moderni concetti tecnologici nel rispetto dell’ambiente. La ristrutturazione principale risale al 1987 ma numerosi interventi di miglioramento si sono succeduti nel tempo.
Il Rifugio ha 80 posti letto suddivisi principalmente in camere multiple e qualche cameretta. Il locale invernale dispone invece di 4 posti letto.
© 2008 -logo SatCai Sat - Rifugio Dorigoni
Alta Val Saent - 38020 Rabbi - Trentino - Italia
rif. +39 (0)463 985107 - abitaz. +39 (0)463 985240
info@rifugiodorigoni.it
Navigando il sito rifugiodorigoni.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli