Il maso visto dall'esterno

Immagini


Futur3 - Rifugio Dorigoni - primo tentativo di connessione A-B
Futur3 - Rifugio Dorigoni - primo tentativo di connessione A-B

L'asciugatoio del Rifugio Dorigoni
L'asciugatoio del Rifugio Dorigoni

La turbina idroelettrica del Rifugio
La turbina idroelettrica del Rifugio

Lavori di ristrutturazione
Lavori di ristrutturazione

L'asciugatoio del Rifugio Dorigoni
Rifugio Dorigoni, Trentino tradizione e tecnologia

- Descrizione

- Struttura

- Tecnologia

Tecnologia


Rifugio attento a tutte le innovazioni tecnologiche ed in particolare a tutti gli aspetti di tutela e protezione dell'ambiente che lo ospita. La connessione internet via satellite permette a chi vi lavora non solo di mantenere un costante e fondamentale contatto con il mondo a valle ma offre anche la possibilità di dare ai propri ospiti tutta una serie di informazioni, ad esempio di tipo meteorologico, sempre aggiornate in tempo reale. Attenzione all'ambiente che si concretizza invece, in primo luogo, nell'utilizzo di "energia pulita", energia idroelettrica che viene prodotta attraverso una turbina che sfrutta la potenza e la portata dei corsi d'acqua che impetuosi scendono nei pressi del Rifugio. Completano il progetto d'insieme la raccolta differenziata dei rifiuti e l'impianto di grigliatura dei reflui.

Il Rifugio si presta e si è sempre reso disponibile a dare il proprio contributo a progetti di ricerca e sperimentazione. Ha preso parte al progetto coordinato da Sat e Itc-Irst e finanziato dal Ministero dell'istruzione e della ricerca: "Montagne sicure - Studio e sperimentazione delle tecnologie per la sicurezza in montagna" per studiare l'incidenza del c.d. "mal di montagna"; una raccolta di dati fondamentali ad approfondire questa patologia resa possibile grazie all'installazione di piccoli ambulatori in quota.

Per tutte queste ragioni è uno dei partecipanti al concorso "CIPRA 2008 - Cambiamento climatico: pensare al di la del proprio naso" dedicato agli interventi che contribuiscono in modo esemplare alla protezione del clima ed all'adattamento alle conseguenze dei cambiamenti climatici - incrociamo le dita!!!

Il Rifugio Dorigoni, grazie all'energia prodotta dalla sua turbina, offre a visitatori ed alpinisti un locale-asciugatoio, collocato all'interno della veranda di accesso, dove gli ospiti possono lasciare sugli appositi scaffali l'attrezzatura, i vestiti e gli scarponi inumiditisi durante l'escursione ed avere la certezza di ritrovarli presto asciutti e pronti per una nuova camminata, con qualsiasi tipo di condizione metereologica.
© 2008 -logo SatCai Sat - Rifugio Dorigoni
Alta Val Saent - 38020 Rabbi - Trentino - Italia
rif. +39 (0)463 985107 - abitaz. +39 (0)463 985240
info@rifugiodorigoni.it
Navigando il sito rifugiodorigoni.it acconsenti all'utilizzo dei Cookie. Per maggiori dettagli