Rifugio Dorigoni

Rifugio Dorigoni

Natural Alpine Experience
Trentino, Val di Rabbi

Il Rifugio Dorigoni, in Trentino, è di proprietà della Società degli Alpinisti Tredentini.

E’ situato in Val di Rabbi – Alta Val Saent, una delle valli più autentiche del Parco Nazionale dello Stelvio e di tutto il Gruppo dell’Ortles-Cevedale, a quota 2436 m sopra un gradino roccioso in posizione aperta e soleggiata.

Le Cascate di Saent, il percorso naturalistico dei Laghi Sternai, il Sentiero dei Larici Monumentali e il mondo delle alte quote con il Ghiacciaio del Careser, la Cima Rossa e la Cima Sternai, sono solo alcune delle caratteristiche esclusive di una tra le valli più belle delle Alpi.

L’accoglienza cordiale della Famiglia Iachelini unita all’ospitalità di un rifugio alpino curato e tranquillo ne fanno un luogo ideale per un’esperienza emozionante tra le alte quote del Trentino fatta di escursioni in ambienti di pregio naturale, trekking da rifugio a rifugio e salite in alta quota.

Il Dorigoni dispone di 75 posti letto suddivisi principalmente in camere multiple nuove, bagni comuni al piano e un servizio doccia.

I rifornimenti viveri sono effettuati in elicottero, circa ogni 3 settimane.

Il Rifugio Dorigoni è aperto esclusivamente nella stagione estiva, dal 20 giugno al 20 di settembre.

Il locale invernale dispone di 4 posti letto.

E’ una struttura alpina confortevole, realizzata con moderni concetti tecnologici che pongono particolare attenzione alla sostenibilità ambientale.

Grazie all’energia prodotta dalla sua turbina idroelettrica, il rifugio offre ai propri ospiti un piccolo asciugatoio all’interno della veranda di accesso.

Rifugio Dorigoni

Amore per la montagna
dal 1903

La prima costruzione a “Cubo” del Rifugio Dorigoni venne inaugurata nel 1903 e dedicata ad uno dei primi presidenti della SAT, Silvio Dorigoni.
L’attuale Rifugio ha integrato nella nuova struttura il piccolo rifugio originale.

L’ampliamento di volume principale è avvenuto durante le stagioni estive 1984 -1987 e numerosi interventi di miglioramento si sono poi succeduti nel tempo per mantenere l’efficienza del Rifugio Dorigoni.